Chiara per gli amici TATA,i miei studi mi hanno portato a guardare l’arte in ogni sua forma e a cercare la creatività in ogni sua sfumatura.Dal mio amore per il Giappone 2 anni fa è nato “Sul mio tatami chic…”un blog di ispirazioni, cucina, idee…Amo creare,reinventare,sorridere….Sono una maker....Ho una linea di abbigliamento che mi regala emozioni…Adoro lavorare lana e cotone perchè per me è un modo per sentire il calore di mia nonna che amava quest’arte che per me da piccolina era magica..Amo cucinare e accogliere il mio maritino col profumo di un dolce appena sfornato.Assaporo le piccole gioie della vita curandole come un bene prezioso….

Ho il sorriso, ho il castello, ho il principessoooo azzurro,un piccolo folletto e un batuffolo peloso…..insomma sono FELICE!!!!


SOS Panettone desolato

Un panettone superstite si aggirava sperduto e desolato nella mia dispensa 
così ho provato una ricetta trovata sul sito http://www.insolitopanettone.com/  
qualche cambiamento qua e là e il risultato è stato davvero ottimo!!!
Ingredienti
300 g di panettone all'uvetta
4 mele affettate
un pizzico di sale
400ml di latte
4 uova
1 cucchiaino di cannella
3 cucchiai di marmellata di arance
100 g di zucchero semolato


Rivestite la pirofila  di carta forno e inserite il panettone formando un letto ben compatto
e disponetevi sopra le mele a fette.
Mescolate le uova,lo zucchero,un pizzico di sale,la cannella e il latte e versatelo sulle mele.
Infornate 170 gradi per 35 minuti,
una volata sfornata spennellare la torta con la 
marmellata 
così da renderla lucida e invitante =P 

5 commenti:

carla ha detto...

che bel riciclo!

Anonimo ha detto...

mamma quanto è bellaaaa

Anonimo ha detto...

bravissima come sempre
Katia

valeria ha detto...

che bell'idea, peccato che i panettoni li abbiamo fatti tutti fuori! sigh!

tatami chic ha detto...

hihih sarà per il prossimo anno =)